FreeCommander

Tieni in pugno tutti i tuoi file

Un eccellente file manager gratuito, ricchissimo di funzionalità aggiuntive per il trattamento di qualsiasi tipo di file. Facile da usare, in italiano, ampiamente personalizzabile. Va bene per i meno esperti e per gli utenti avanzati. Caldamente raccomandato Visualizza descrizione completa

PRO

  • Gratuito
  • In italiano
  • Facile da usare
  • Ricco di funzionalità
  • Visualizzazione a doppia finestra

CONTRO

  • Design poco attraente
  • Icone molto piccole
  • Bug nella barra degli strumenti

Eccellente
9

Un eccellente file manager gratuito, ricchissimo di funzionalità aggiuntive per il trattamento di qualsiasi tipo di file. Facile da usare, in italiano, ampiamente personalizzabile. Va bene per i meno esperti e per gli utenti avanzati. Caldamente raccomandato

Se cerchi un’alternativa gratuita al gestore di file di Windows (Esplora risorse o Windows Explorer), che sia affidabile, intuitiva, ricca di optional e preferibilmente in italiano, sei nel tuo giorno fortunato. L’hai trovata. FreeCommander è tutto questo e forse qualcosa in più.

È caratterizzato da una doppia finestra che ti permette di navigare e spostare il contenuto da una parte all’altra del tuo hard disk con molta più comodità e rapidità che con il tradizionale Esplora risorse. Inoltre, include differenti opzioni di visualizzazione, utilità integrate per gestire file compressi, dividere file di grandi dimensioni, visualizzare file di immagine o testo, strumenti di ricerca (con gradite funzioni di analisi anche all’interno dei file compressi).

FreeCommander è ampiamente configurabile, in tutte le sue caratteristiche. Ad esempio, puoi stabilire dei filtri per cercare solo i file con una determinata estensione, oppure decidere delle combinazioni di tasti per le operazioni più comuni. Dal punto di vista estetico non ci fa sgranare gli occhi per la meraviglia, ma si può guardare senza rabbrividire.

In quanto a usabilità, forse potrebbe migliorare, magari ingrandendo un po’ la dimensione delle icone (ma per fare stare tutte le funzioni a portata di un solo clic in una sola interfaccia, qualcosa bisognava pur sacrificare) e correggendo un piccolo bug della barra degli strumenti (se riduci la larghezza della finestra spariscono gli ultimi pulsanti). Ultima insospettabile chicca: FreeCommander occupa anche poche risorse. E può essere installato su una penna USB o un CD per portarlo sempre con te e usarlo su qualsiasi PC. Insomma, confrontandolo brevemente con Total Commander non offre nulla di meno (a parte le funzioni FTP). E ha di più che è gratuito.

FreeCommander

Download

FreeCommander 2009.02

— Opinioni utenti — su FreeCommander

  • xcspg3

    di xcspg3

    "Bug gestione cartelle compresse"

    Se si interrompe l'operazione di aggiunta di un file ad un archivio compresso, il file di destinazione è perso. E se il ... Altri.

    commentato il 20 marzo 2011